Quotidiano di Puglia.it
Lecce

Lecce, quando la Dc portava i divi in Consiglio